Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

APERTO TUTTI I GIORNI DALLE 9.00 ALLE 21.00
TERZO LIVELLO: LUNEDI' > GIOVEDI': 11.00 / 00.00 • VENERDI': 11.00 / 01.00 • SABATO: 10.00 / 02.00 • DOMENICA: 10.00 / 00.00

/ BLOG /

VIVI VERONA

Il blog pensato per darvi suggerimenti e itinerari per vivere al meglio Verona e la sua provincia.
Buon divertimento!

05-09-2016
ENOGASTRONOMIA
Radicchio rosso VS  Asparago bianco
Meglio le patatine fritte o l’insalata?
Tutti sanno che bisognerebbe optare per la verdura ma alcuni non riescono proprio a mangiarla: ecco quindi che vi proponiamo dei semplici trucchi per rendere gustosi e appetitosi i vostri contorni usando prodotti tipici veronesi. Sceglierete ancora le patatine? Speriamo di no!

1) Radicchio grigliato con salmoriglio alla senape.                                                                                      
-Radicchio/ 1 limone / 1 spicchio di aglio/1 cucchiaio di senape/  ½ cucchiaio di origano fresco /½ bicchiere di olio extravergine d’oliva                                                                                                                                                               
Per prima cosa preparate il salmoriglio alla senape: spremete i limoni e filtrare il succo, sbucciate e tritate l’aglio pelato e mettetelo in una ciotola con l’origano, il cucchiaio di senape, un pizzico di sale e pepe sbattendo il tutto fino ad ottenere una salsa. Lavate e asciugate il radicchio, tagliatelo a spicchi, versateci dell’ olio extravergine e mettete quindi gli spicchi di radicchio in forno e lasciateli grigliare un paio di minuti per lato. Versateci sopra il salmoriglio e servitelo caldo per accompagnare secondi a base di carne cotta sia alla griglia che al forno.   
                                                
2)Asparagi allo zabaione salato
-Asparagi verdi 600 gr/uova 4 tuorli/ burro 60 gr/vino bianco 80ml sale q.b/ pepe q.b
Lavate gli asparagi, eliminate le parti bianche dei gambi e bolliteli in acqua salata per 10/15 minuti. Mettete poi in una pentola di acciaio dal fondo spesso i 4 tuorli e sbatteteli con una frusta aggiungendo un pizzico di sale. Immergete poi la pentola a bagnomaria e aggiungete il burro ammorbidito continuando a mescolare con la frusta finchè non diventa omogeneo. Versate quindi il vino e mescolate fino a quando la crema comincerà ad addensarsi. Togliete quindi lo zabaione dal fuoco e versatelo sulle punte degli asparagi, cospargete di pepe a piacere e servite il tutto caldo. Ecco a voi un antipasto gustoso e originale oppure un perfetto e delizioso contorno per accompagnare diverse verdure lessate, carne e pesce.

http://ricette.giallozafferano.it/Asparagi-allo-zabaione-salato.html
http://blog.giallozafferano.it/unaspiaincucina/radicchio-grigliato-con-salmoriglio/